54.198.2.110 @ 2017/11/22 09:59:27
FIS WOrld Cup 2018 - C0ppa del Mondo di Sci Alpino

IL CYBERNAUTA
Internet e dintorni

Presentazione del grande concorso organizzato dal quotidiano economico e finanziario "Il Sole 24 Ore" volto a premiare il migliore sito web italiano

Articolo di
Paolo Ciraci

Pubblicato su nautica
437-Settembre 1998

Aggiornamento: 2014/08/18 16:34:29

"Il Cybernauta", la rubrica mensile da cui è tratto il presente articolo, è stata pubblicata sulla rivista Nautica da Novembre 1995 (n. 403) fino ad Ottobre 2001 (n. 474) ed aveva come tema conduttore il rapporto tra la nautica, la meteorologia e la rete Internet. Considerata pertanto la materia in continua e frenetica evoluzione, alcune delle informazioni fornite possono risultare oggi obsolete ed andrebbero pertanto utilizzate soprattutto a fini storici.

Rivista Nautica - Mensile Internazionale di Navigazione

Potete contattare il Cybernauta via e-mail: Mailto@cybernauta

Il Cybernauta è presente anche su Twitter: Twitter@cybernauta

Generalmente tutti ricevono una risposta purché l'argomento non sia già trattato tra le FAQ.

Premio WWW - Il Sole 24 Ore

"Vota questo sito e vinci"

Sono moltissimi i siti Web italiani che da alcuni mesi rivolgono questo invito, proposto in forma di piccola immagine animata, ai navigatori di Internet che accedono alla loro homepage. Infatti lo scorso mese di maggio è stato istituito dal quotidiano economico e finanziario "Il Sole 24 Ore" il Premio WWW, diretto ai soli siti Internet italiani allo scopo di promuoverne la creazione e lo sviluppo. Si tratta di un primo tentativo di costruire una sorta di rating del Web italiano sulla falsariga di quanto avviene da tempo negli Stati Uniti, in modo che anche da noi le homepage si possano fregiare di marchi tipo i noti "Top 5%" o "World 1000". L'importante è trovare gestori imparziali e procedure di voto e di controllo affidabili onde evitare possibili manovre che possano alterare i risultati. Tali classifiche, oltre che per il prestigio, sono naturalmente molto importanti ai fini della raccolta di pubblicità affiancandosi alle tradizionali (e soggettive) statistiche di accesso ai server: un pò quello che ha rappresentato negli ultimi tempi l'Auditel in campo televisivo.

Il Premio WWW si rivolge a tutti i cybernavigatori anche se al fine dell'estrazione dei premi in palio possono partecipare soltanto i residenti in Italia dato che la nostra legislazione tuttora vieta l'assegnazione degli stessi al di fuori del territorio nazionale. Per votare occorre riempire un apposito modulo cui si accede dalla homepage de "Il Sole 24 Ore" oppure direttamente da quelle dei partecipanti al concorso. Il meccanismo di votazione è semplice: basta digitare i propri dati personali compreso l'Email e l'indirizzo del sito preferito (es. www.nautica.it). Occorre inoltre indicare la categoria di appartenenza scegliendola tra le seguenti:

  1. Motori di ricerca ed Internet provider;
  2. Commercio elettronico: siti che utilizzano Internet per la vendita di prodotti e/o servizi;
  3. Arte e cultura: siti che favoriscono la diffusione dell'arte e della cultura in genere in ogni loro espressione (musei, teatri, mostre, fondazioni culturali, ecc.);
  4. Finanza e investimento: banche, assicurazioni, istituti finanziari, organizzazioni che forniscono prodotti e servizi (tra cui quelli di home banking) agli investitori privati ed istituzionali;
  5. Information & communication technology: aziende che offrono prodotti e servizi nel settore dell'informatica, delle telecomunicazioni e della tecnologia in genere (aziende produttrici di software, hardware, consulenza informatica, ecc.);
  6. Sport e tempo libero: siti che offrono informazioni, prodotti e servizi gratuiti nel campo dello sport, dello spettacolo, del turismo, come ad esempio Nautica On Line;
  7. Pubblica amministrazione: Ministeri, Comuni, Province, Regioni ed altri enti pubblici in generale;
  8. Scuola, Università e Ricerca;
  9. Associazioni ed ordini professionali: commercialisti, architetti, notai, medici, associazioni di industriali, sindacati, partiti politici ecc.;
  10. Media e Imprese: TV, radio, quotidiani, riviste e siti aziendali.
Mi permetto di muovere qualche appunto sulla suddivisione delle categorie e soprattutto sul fatto che la loro descrizione è posta su una pagina diversa da quella contenente il modulo di votazione. Al fine di evitare errori nella classificazione e la conseguente dispersione dei voti, sarebbe stato utile inserire la descrizione delle categorie nella stessa pagina di votazione utilizzando 10 caselle diverse anziché l'attuale menu a tendina e dare inoltre la possibilità ai gestori dei vari siti concorrenti di fare preimpostare la pagina con i dati corretti (indirizzo e categoria di appartenenza). La soluzione è tecnicamente molto semplice: basta infatti un comune script CGI che generi dinamicamente il modulo di votazione. Spero quindi che nella prossima edizione del Premio o comunque in situazioni simili gli organizzatori tengano conto di questo mio consiglio.

Il regolamento del concorso prevede una classifica generale che premierà chi avrà raggiunto in assoluto il maggior numero di preferenze e 10 classifiche per ognuna delle categorie previste. Per queste ultime una giuria di esperti premierà, tra i cinque più votati, i tre siti che a proprio insindacabile giudizio meglio soddisfano i seguenti criteri: contenuto di servizio, interattività, innovatività, facilità di navigazione. La premiazione avverrà nel prossimo mese di ottobre in occasione dello SMAU, il salone dell'informatica che tutti gli anni si svolge a Milano.

Al momento in cui scrivo questo articolo (metà luglio), Nautica On Line si trova all'ottavo posto nella classifica dello sport e tempo libero, immediatamente dopo il sito de "La Gazzetta dello Sport". L'essere a diretto contatto del popolare quotidiano sportivo è un successo di notevoli proporzioni ed in larga parte insperato. A questo punto non possiamo che puntare ad un piazzamento tra i primi cinque in modo da poter sperare nel podio, traguardo finale che a mio giudizio è alla nostra portata. Pur non avendo a disposizione il numero esatto delle preferenze finora ricevute, ho calcolato che se soltanto tutti i partecipanti al Forum decidessero di esprimere il proprio voto per Nautica On Line entreremmo tranquillamente tra i primi cinque della classifica di settore. Inoltre se soltanto la metà di coloro che ricevono regolarmente le nostre newsletter votassero per noi ci troveremmo tranquillamente entro i primi cinque della classifica generale. Addirittura se tutti i nostri utenti registrati ci votassero ci sarebbe la possibilità di vederci primi assoluti. Ma vediamo chi sono i nostri più agguerriti antagonisti.

Anzitutto Clarence, una via di mezzo tra il magazine elettronico e la città virtuale, molto bello nell'impostazione grafica e fortunatamente anche veloce. Tra i nostri utenti è conosciuto anche perché riceve direttamente le immagini meteorologiche trasmesse dal satellite Meteosat. Buongiorno!, uno degli ultimi nati in casa TIN, è un sito dedicato al buonumore. In occasione dei recenti campionati mondiali di calcio di Francia 98 ha proposto ogni giorni una barzelletta inviata dai propri utenti. Radio Deejay, radio privata molto apprezzata dal pubblico giovanile, in cui vediamo realizzata una efficiente integrazione tra la programmazione tradizionale dell'emittente e le pagine Web.

Tutti e tre i siti citati si trovano ottimamente piazzati anche in classifica generale che al momento è condotta da VOLftp, il famoso e insostituibile archivio di programmi per personal computer. Sono quasi sicuro che alla fine sarà proprio quest'ultimo ad aggiudicarsi il premio principale.

Inutile dire che speriamo molto nei vostri voti per portare ai primi posti Nautica On Line, unico sito del settore presente nelle classifiche. Il conseguimento di un simile risultato rappresenterebbe per noi un riconoscimento di prestigio e costituirebbe una importante promozione per tutto il mondo della nautica italiana.

Paolo Ciraci Il Cybernauta
Salone Nautico Internazionale di Genova

Spread BTP-Bund 10Y del 2017-11-21 13:03

Rendimento BTP1.78%
Rendimento Bund0.36%
SPREAD142
Massimo154
Minimo141
Precedente145

Spread BTP-Bund - Valore aggiornato in tempo reale del differenziale di rendimento (spread) ovvero della differenza del tasso d'interesse espressa in punti base tra i Buoni del Tesoro Poliennali italiani a 10 anni (BTP) e gli omologhi Titoli di Stato tedeschi (Bund).

Fonte: il Sole 24 Ore e Bloomberg

EURO - Tasso di cambio del 2017-11-20

USD Dollaro USA1.1781
GBP Sterlina inglese0.88940
CHF Franco svizzero1.1676
RUB Rublo russo70.1470
JPY Yen giapponese132.10
CNY Yuan Renminbi cinese7.8155

Tasso di cambio di riferimento delle principali valute estere nei confronti dell'Euro fissato quotidianamente intorno alle ore 14:00 UTC dalla Banca Centrale Europea di concerto con le Banche Centrali dei paesi Europei ed internazionali. La tabella dei tassi di riferimento riporta la quotazione contro l'Euro di ciascuna moneta considerata.

Fonte: BCE, Banca Centrale Europea
K16PC71-articoli