54.80.83.123 @ 2018/09/19 09:54:57
Salone Nautico Internazionale di Genova - Edizione n. 58 dal 20 al 25 Settembre 2018

il Cybernauta
Internet e dintorni

A cura di Paolo Ciraci:
consulenza informatica, meteorologia e nautica ed inoltre sport, tempo libero, turismo, enogastronomia, bricolage e termoidraulica. Ideazione, creazione e gestione di siti web, servizi Internet e social network, ICT/EDP manager & SEO.

Aggiornamento sito
2018/09/18 14:46

Il Ciclismo in Cifre - Vuelta a España 2018, statistiche, risultati e classifiche del 73° Giro di Spagna

Ordine d'arrivo dell'ultima tappa

1. Elia Viviani (ITA)
2. Peter Sagan (SVK)
3. Giacomo Nizzolo (ITA)

Classifica generale della maglia rossa

1. Simon Philip Yates (GBR)
2. Enric Mas Nicolau (ESP)
3. Miguel Angel Lopez Moreno (COL)

Salone Nautico Internazionale di Genova 2018

Le ultime notizie in ambito clima e meteo, nautica, sport e tempo libero in collaborazione con gli amici di Termoidraulica Coico, Pescetelli Impianti, Termoidraulica Nigrelli e Coico+3 Articoli Termoidraulici, aziende di Roma specializzate nella fornitura, installazione e manutenzione di impianti di riscaldamento, climatizzazione, condizionamento, termoclima e gas, caldaie, climatizzatori e pannelli solari termici e fotovoltaici.

Potete contattare il Cybernauta via e-mail: Mailto@cybernauta

Il Cybernauta è presente anche su Twitter: Twitter@cybernauta

Generalmente tutti ricevono una risposta purché l'argomento non sia già trattato tra le FAQ.

Notizie e novità n. 20

  • Coppa del mondo di sci, Jansrud beffa Paris a Kitzbuehel

    Con soli due centesimi di secondo di vantaggio il norvegese Kjetil Jansrud si è imposto sul nostro Dominik Paris sulla Streiff di Kitzbuehel, la più prestigiosa delle discese libere della storia dello Sci Alpino. Su un tracciato quest'anno ridotto a meno di un minuto di gara per la scarsa visibilità nella parte alta non riesce quindi il tentativo di Paris di centrare la "doppietta" con il Super-G vinto ieri ma comunque il nostro discesista si conferma ormai tra i grandissimi delle specialità veloci dello sci alpino. Al terzo posto oggi si è classificato il francese Guillermo Fayed. Nessun austriaco dunque sul podio, quasi una tragedia per un paese dove lo sci è lo sport nazionale per eccellenza e la discesa libera di Kitzbuehel l'evento sportivo più importante ed atteso dell'anno. Ottima invece la prestazione degli altri italiani che piazzano Christof Innerhofer e Werner Heel in 6ª e 7ª posizione;. Nella classifica generale della Coppa del Mondo troviamo ancora in testa l'austriaco Marcel Hirscher che conduce davanti a Jansrud ad al francese Alexis Pinturault. Domani a Kitzbuehel è in programma lo slalom speciale, occasione per Hirscher di allungare ulteriormente in classifica ed ultima possibilità per gli austriaci di aggiudicarsi almeno una delle quattro gare in programma quest'anno nel loro "tempio dello sci".

    2015/01/25 14:45

  • Coppa del mondo di sci, Lara Gut principessa di St. Moritz

    Sulle nevi svizzere di St. Moritz l'elevetica Lara Gut ha conquistato la seconda vittoria stagionale aggiudicandosi con facilità la discesa libera disputata per la prima sul nuovo tracciato della pista Engiadina. Sul secondo gradino del podio si è piazzata l'austriaca Anna Fenninger mentre al terzo posto è giunta a grande sorpresa l'ungherese Edit Miklos ottenendo così il migliore risultato di sempre per un atleta magiaro nella storia della Coppa del Mondo di sci alpino. Fresca del recente record di vittore assolute (63) la statunitense Lindsey Vonn incappa in un errore a metà discesa e finisce sul traguardo lontana dalle prime addirittura al 23° posto. Male anche la leader della classifica generale di Coppa del Mondo che inopinatamente non va oltre il 18° posto senza aver commesso particolari errori nella sua discesa. Molto male oggi tutte le italiane con la migliore, Elena Fanchini, classificatasi in 17ª posizione. Grazie al piazzamento odierno la Fenninger rosicchia ancora un po' di punti alla Maze consolidando il proprio secondo posto in classifica generale mentre la Vonn fallisce nel tentativo di superare la connazionale Mikaela Shiffrin al terzo posto sorpasso che potrebbe essere rimandato al Super-G in programma domani.

    2015/01/24 14:30

  • Coppa del mondo di sci, Dominik Paris trionfa Kitzbuehel

    Sulla mitica Streiff di Kitzbuehel, tempio dello sci austriaco, un superlativo Dominik Paris si è imposto su tutti gli atleti di casa aggiudicandosi il Super-G, prima vittoria in carriera in questa specialità oltre che prima vittoria della stagione in Coppa del Mondo per il nostro rappresentante che finora aveva conquistato un secondo e ben tre terzi posti. L'atleta della forestale ha lasciato l'amaro in bocca agli austriaci che sulla pista di casa si sono dovuti accontentare dei due gradini più bassi del podio dove sono saliti nell'ordine Matthias Mayer e Georg Streitberger. Soltanto settimo il norvegese Kjetil Jansrud che perde così una buona occasione per riavvicinarsi all'austriaco Marcel Hirscher che continua a condurre con sicurezza la classifica generale della Coppa del Mondo. In ripresa è sembrato Christof Innerhofer, che come noto dall'inizio di questa stagione soffre di problemi fisici che non gli consentono di allenarsi, il cui 9° posto ottenuto oggi ci può far ben sperare per le prossime gare veloci in programma, a partire dalla discesa libera di domani e poi, naturalmente, dai Campionati Mondiali di Vail/Beaver Creek al via tra 10 giorni negli Stati Uniti. Il Super-G di oggi era abbinato alla combinata alpina che prevedeva nel pomeriggio una manche di slalom speciale che è stata conquistata con autorevolezza dal francese Alexis Pinturault davanti ad Hirscher ed al rappresentante della Repubblica Ceca Ondrej Bank. Grazie al successo in combinata Pinturault balza al terzo posto della classifica generale scavalcando la coppia tedesca formata da Felix Neureuther e Friz Dopfer che precedono il nostro Dominik Paris. Domani sulla Streiff è in programma la classicissima discesa libera, l'evento sportivo più importante e popolare in Austria dove lo Sci Alpino è lo sport nazionale... chissà se Paris o Innerhofer potranno regalare ai transalpini qualche ulteriore dispiacere...

    2015/01/23 20:55

  • Ceramiche Villeroy & Boch alla Termoidraulica Nigrelli

    La Termoidraulica Nigrelli informa i propri clienti e gli operatori professionali del settore, arredatori ed architetti che da oggi, presso lo showroom e punto vendita di Roma-Guidonia, troveranno i prestigiosi prodotti della Villeroy & Boch, azienda tedesca che rappresenta dal 1748 l'assoluta eccellenza nella ceramica con le proprie collezioni di articoli sanitari, wellness e complementi d'arredo bagno, crezioni esclusive di straordinaria qualità e dal design innovativo per un'eleganza senza tempo.

    2015/01/22 17:12

  • Coppa del mondo di sci, Lindsey Vonn leggendaria a Cortina

    Nel Super-G che ha concluso oggi il lungo weekend sciistico di Cortina d'Ampezzo la statunitense Lindsey Vonn ha conquistato la sua 63ª vittoria in carriera superando il leggendario record assoluto di 62 vittorie in Coppa del Mondo detenuto da oltre 35 anni dalla più grande campionessa di tutti i tempi, l'austriaca Annemarie Moser-Proell. In ogni caso la Proell risulta sempre molto più vincente della Vonn se anziché il numero totale di successi si considera la percentuale di vittorie sul numero di gare disputate, 35,5% dell'austriaca contro il 18,9% della statunitense. In pratica ai suoi tempi (anni '70) la Proell mediamente si aggiudicava addirittura una gara su tre cui partecipava. Inoltre se dal computo statistico si escludessero i risultati dei Super-G, specialità che non esisteva ai tempi della Proell, allora il palmarés della Vonn scenderebbe a sole 36 vittorie contro le 62 della irraggiungibile Proell... Tornando alla gara odierna sui gradini più bassi del podio sono salite l'austriaca Anna Fenninger e la rappresentante del Liechtenstein Tina Weirather. Abbastanza bene oggi le italiane senza raggiungere però l'eccellenza delle due discese libere di Cortina dei giorni scorsi. Sulla pista Olympia delle Tofane la migliore è risultata Nadia Fanchini (8ª) con Francesca Marsaglia 11ª ed Elena Curtoni 12ª. Da segnalare una rovinosa caduta di Daniela Merighetti, ieri terza in discesa, fortunatamente senza gravi conseguenze. Nella classifica generale della Coppa del Mondo, la slovena Tina Maze, oggi classificatasi al 4° posto, controlla saldamente il proprio primato davanti alla Fenninger che, grazie al secondo posto odierno, scavalca la statunitense Mikaela Shiffrin mentre in quarta posizione la Vonn si avvicina...

    2015/01/19 15:20

  • Ciclismo in cifre, le squadre presenti al Giro d'Italia 2015

    Diramato oggi l'elenco delle 22 squadre che parteciperanno alla 98ª edizione del Giro d'Italia. Oltre alle 17 compagini UCI Pro Teams ammesse di diritto gli organizzatori della RCS hanno invitato 5 squadre UCI Professional Continental Teams, quattro italiane ed una polacca. Dal 5 al 31 Maggio pertanto saranno 5 le squadre italiane e 17 quelle straniere che si contenderanno la conquista della maglia rosa detenuta da Nairo Quintana della Movistar.

    2015/01/19 15:18

  • Coppa del mondo di sci, è Reichelt il re di Wengen

    L'austriaco Hannes Reichelt si è imposto nella classica discesa libera del Lauberhorn disputata oggi a Wengen (Svizzera) riuscendo finalmente a conquistare la vittoria in una gara che lo aveva visto salire sul podio già altre tre volte nelle passate edizioni. La più lunga e stressante (4422 Km) delle discese presenti nel calendario della Coppa del Mondo quest'anno è stata particolarmente tormentata da sospensioni dovute sia alle cadute di atleti che ad un problema tecnico al sistema di comunicazione radio dei commissari di gara. La splendida giornata di sole dopo la copiosa nevicata di ieri ha comunque permesso a tutti i telespettatori di godere delle immagini incantate da uno dei paesaggi alpini più imponenti e mestosi con il massiccio della Jungfrau con l'Eiger ed il Monch, il Silberhorn ed il Wetterhorn. Gli sciatori di casa sono stati i protagonisti della discesa libera odierna piazzando sui gradini più bassi del podio Beat Feuz e Carlo Janka per un totale di ben sette sciatori elevetici nei primi dodici dell'ordine d'arrivo. Malissimo oggi gli italiani, tutti lontani dalle prime posizioni con il migliore, si fa per dire, Werner Heel giunto 18°. Brutto segno in vista dei campionati mondiali di Vail/Beaver Creek in programma negli Stati Uniti all'inizio del mese prossimo. Nella classifica generale della Coppa del Mondo l'austriaco Marcel Hirscher che conduce con sicurezza davanti al norvegese Kjetil Jansrud ed alla coppia tedesca a pari merito costituita da Fritz Dopfer e Felix Neureuther.

    2015/01/18 16:10

  • Coppa del mondo di sci, Lindsey Vonn nella leggenda

    Con il successo odierno nella discesa libera di Cortina d'Ampezzo la statunitense Lindsey Vonn ottiene la sua 62ª vittoria in una gara di Coppa del Mondo eguagliando così il record leggendario finora detenuto dalla più grande campionessa di tutti i tempi nello sci alpino, l'austriaca Annemarie Moser-Proell. Naturalmente anche se Vonn e Proell hanno ora nel proprio palmarés lo stesso numero di vittorie è ben diverso il significato che tale cifra riveste se rapportata al numero di gare cui le due campionesse hanno partecipato nella propria carriera. Lindesy Vonn ha conquistato 62 vittorie su 332 gare finora disputate (18,7%) mentre ad Annemarie Proell sono bastate 174 gare per ottenere le sue 62 vittorie (35,6%). Dal punto di vista statistico ciò significa che la Proell ai sui tempi (si è ritirata nel 1980) vinceva molto più spesso della Vonn oggi, più di una gara su tre cui partecipava. L'austriaca è stata ancora più vincente della Vonn se si considera la percentuale dei podi conquistati: 64,9% per la Proell contro 32,2% per la statunitense anche se a parziale favore della Vonn bisogna considerare che il campo delle partecipanti alle gare di Coppa del Mondo oggi è molto più ampio ed agguerrito. A favore della Proell invece va ricordato che oggi è maggiore il numero di gare in programma e soprattutto che alla sua epoca non esisteva il Super-G o supergigante la cui prima Coppa di specialità venne assegnata nel 1986. Tornando alla discesa odierna sulla pista Olympia delle Tofane ricordiamo che sul secondo gradino del podio è salita l'esperta austriaca Elisabeth Goergl che ha preceduto la nostra Daniela Merighetti mentre finisce purtroppo ai piedi del podio Elena Fanchini, vincitrice della discesa libera di venerdi scorso. Buona anche la prova di Johanna Schnarf che ottiene un ottimo settimo posto. Nella classifica generale della Coppa del Mondo, la slovena Tina Maze, oggi giunta 5ª, consolida la propria leadership sulla statunitense Mikaela Shiffrin e sull'austriaca Anna Fenninger oggi soltanto 9ª al traguardo. Domani con il Super-G si conclude il lungo appuntamento sciistico di Cortina d'Ampezzo.

    2015/01/18 15:35

  • Coppa del mondo di sci, Neureuther trionfa a Wengen

    Il tedesco Felix Neureuther ha trionfato oggi nello slalom speciale di Wengen (Svizzera) quest'anno disputatosi eccezionalmente di sabato a causa della prevista forte nevicata che impediva lo svolgimento della classica discesa libera del Lauberhorn riprogrammata per domani. Grazie ad una strepitosa seconda manche Neureuther si è imposto sul nostro Stefano Gross, vincitore del precedente slalom ad Adelboden mentre terzo è giunto il norvegese Henrik Kristoffersen. Il superfavorito della vigilia, l'austriaco Marcel Hirscher, si è fermato nella prima manche dopo aver inforcato nettamente una porta perdendo così un'ottima occasione per consolidare ulteriormente la propria leadership nella classifica generale della Coppa del Mondo 2015 che conduce davanti al norvegese Kjetil Jansrud ed alla coppia tedesca a pari merito formata da Fritz Dopfer e Felix Neureuther. A parte l'eccezionale Stefano Gross non è stata buona la prestazione degli altri italiani in gara oggi. Patrick Thaler non è andato oltre il 12° posto, Cristian Deville sièpiazzato 24° mentre Manfred Moelgg, ancora in non perfette condizioni dopo il rientro dal grave infortunio, finisce addirittura ultimo (28°) e ciò può essere un problema in vista delle convocazioni per i prossimi campionati mondiali di Vail/Beaver Creek.

    2015/01/17 15:05

  • Sci Alpino in cifre - Gare di Cortina d'Ampezzo rinviate

    A causa delle condizioni meteorologiche e della forte nevicata su Cortina d'Ampezzo la discesa libera femminile di Coppa del Mondo in programma oggi è stata rinviata a domani mentre il Super-G originariamente previsto per domani slitta a lunedi prossimo.

    2015/01/17 09:15

  • Coppa del mondo di sci, il ritorno di Carlo Janka

    Dopo quasi quattro anni di digiuno (gigante di Kranjska Gora 2011) torna alla vittoria lo svizzero Carlo Janka aggiudicandosi la combinata alpina di Wengen (Svizzera) che già aveva fatto sua nel lontano 2009. Il campione svizzero, vincitore della Coppa del Mondo generale nel 2010, era lontano dal podio proprio dall'edizione 2011 della supercombinata di Wengen. Al secondo posto si è classificato il francese Victor Muffat-Jeandet, al primo podio della carriera in una gara di Coppa del Mondo mentre la terza piazza è andata al grandissimo Ivica Kostelic (prima vittoria a Madonna di Campiglio 2003) che mancava dal podio da quasi due anni (slalom di Lenzerjeide 2013). Preoccupante invece la prestazione dei nostri quattro discesisti al via oggi soprattutto in vista della classicissima discesa libera del Lauberhorn in programma domenica. Sono tutti finiti lontani dai primi proprio nella manche di discesa libera, ovvero la specialità in cui dovrebbero meglio comportarsi. Nulla o quasi cambia nella classifica generale con l'austriaco Marcel Hirscher che conduce sul norvegese Kjetil Jansrud e sul tedesco Fritz Dopfer. Le previsioni meteorologiche per il weekend su Wengen hanno suggerito alla FIS di invertire l'ordine delle due gare principali anticipando al sabato lo slalom speciale e posticipando a domenica la discesa libera.

    2015/01/16 16:50

  • Coppa del mondo di sci, Elena Fanchini regina di Cortina

    Dopo il successo di Stefano Gross la scorsa settimana ad Adelboden arriva in casa azzurra anche la prima vittoria femminile della stagione. Nella discesa libera di Cortina d'Ampezzo, con partenza abbassata al salto Duca d'Aosta per la scarsa visibilità nella parte alta della pista Olympia delle Tofane, si è imposta a sorpresa la nostra Elena Fanchini dopo oltre 10 anni dalla sua prima e finora unica vittoria in una gara di Coppa del Mondo (a Lake Louise nel 2005). La discesa di oggi, recupero di quella cancellata a Bad Kleinkircheim ed accorciata a poco più di un minuto di gara, ha regalato un podio finale su cui nessuno avrebbe scommesso. Dopo la Fanchini si è infatti piazzata la canadese Larisa Yurkiw, al primo podio della carriera, precedendo la tedesca Viktoria Rebensburg. Migliore delle favorite della vigilia è stata l'austriaca Anna Fenninger soltanto quinta al traguardo. Male la favorita statunitense Lindsey Vonn (10ª) e la slovena Tina Maze (13ª), meglio di loro ha fatto la nostra Daniela Merighetti giunta al 7° posto mentre in 15ª posizione ha terminato la sorella della vincitrice, Nadia Fanchini. Nella classifica generale, nonostante il non certo brillante risultato odierno, Tina Maze allunga ulteriormente sulla statunitense Mikaela Shiffrin che come noto non partecipa alle gare veloci, mentre al terzo posto la Fenninger si avvicina leggermente. Domani, salvo modifiche al programma dell'utima ora in seguito alle cattive condizioni meteorologiche l'Olympia delle Tofane vedrà le discesiste ancora protagoniste a Cortina d'Ampezzo.

    2015/01/16 12:20

  • Coppa del mondo di sci, Hansdotter nella notte di Flachau

    La svedese Frinda Hansdotter nello slalom notturno di Flachau (Austria) riesce finalmente a liberarsi dell'appellativo di "eterna seconda" imponendosi su tutte le avversarie conquistando la sua seconda vittoria in una carriera impreziosita da una moltitudine di secondi e terzi posti. Sul podio di Flachau la svedese, già in testa nella classifica di specialità, ha preceduto la slovena Tina Maze, leader della classifica generale, e la statunitense Mikaela Shiffrin, campionessa olimpica e mondiale in carica. Un podio splendido e prestigioso per una gara cha non ha visto atlete italiane concludere la prova. Le sole Chiara Costazza e Federica Brignone sono riuscite a classificarsi per la seconda manche (al 24° e 26°posto) che poi però non sono riuscite a completare. Specialità quella dello slalom tra i pali stretti che in campo femminile continua a non darci soddisfazioni da anni. Nella classifica generale della Coppa del Mondo Tina Maze, con il secondo posto odierno, allunga ulteriormente su Mikaela Shiffrin mentra ferma al terzo posto resta l'austriaca Anna Fenninger. Ora il circo bianco femminile si sposta a Cortina d'Ampezzo che, oltre alla discesa libera ed al Super-G già in programma, ospiterà, meteo permettendo, anche la discesa libera che la scorsa settimana non si è potuta disputare a Bad Kleinkirchheim per le pessime condizioni atmosferiche.

    2015/01/13 22:05

  • Coppa del mondo di sci, la prima volta di Stefano Gross

    Finalmente Stefano Gross ce l'ha fatta a conquistare la sua prima vittoria in Coppa del Mondo aggiudicandosi l'emozionante slalom speciale in programma oggi ad Adelboden (Svizzera). Sul traguardo della Kuonisbergli lo slalomista della Val di Fassa ha preceduto di due soli centesimi di secondo il tedesco Fritz Dopfer, in testa dopo la prima manche, che a sua volta relega sul terzo gradino del podio l'austriaco Marcel Hirscher per un altro centesimo. Subito ai piedi del podio finisce invece Giuliano Razzoli autore comunque di una prestazione convincente. Peccato per Patrick Thaler, secondo dopo la prima manche a soli 10/100' dal tedesco, che non riesce a concludere la seconda prova. Bene ancora Manfred Moelgg alla terza gara dopo il gravissimo infortunio subito ad agosto (rottura del tendine d'achille) che riesce ad agguantare un prezioso 17° posto. Grazie al 4° posto ottenuto oggi Giuliano Razzoli, il migliore dal 2011, ottiene la qualificazione per i mondiali di Vail / Beaver Creek, in programma a partire dal 3 Febbraio, aggiungendosi ai già qualificati Gross e Thaler. Nella classifica generale Hirscher allunga ancora sul norvegese Kjetil Jansrud ed il vantaggio è ora superiore a 200 punti (ovvero due vittorie) mentre Dopfer sale al terzo posto scavalcando l'altro tedesco Felix Neureuther, oggi fuori già nella prima manche. Appuntamento la prossima settimana sempre in Svizzera con le classiche gare di Wengen.

    2015/01/11 15:30

  • Coppa del mondo di sci, cancellato anche il Super-G

    Dopo la discesa libera di ieri anche oggi è stata cancellata la gara di Super-G femminile in programma a Bad Kleinkirchheim (Austria) a causa delle pessime condizioni meteorologiche. Gli organizzatori avevano dato comunque inizio alla competizione ma dopo 10 discese a causa del fortissimo vento la gara è stata prima sospesa e quindi cancellata. Peccato per le nostre Daniela Merighetti e Nadia Fanchini che si erano ben comportate occupando i primi due posti della classifica parziale. Prossimamente la FIS deciderà se e quando recuperare i due eventi cancellati confrontandosi con gli organizzatori delle gare veloci femminili già in programma nei prossimi due weekend a Cortina d'Ampezzo e St. Moritz.

    2015/01/11 12:45

  • Ciclismo in cifre, presentata la Vuelta a España 2015

    Il Ciclismo in Cifre - Vuelta a Espaņa 2015

    E' stata presentata oggi la 70ª edizione del "Giro di Spagna" che prenderà il via sabato 22 agosto 2015 da Puerto Banús/Marbella per concludersi a Madrid il 13 settembre dopo 21 tappe e 3376,4 Km di gara. Nell'edizione 2015 della Vuelta di Spagna sono previste due sole brevi tappe a cronometro di cui una a squadre nella tappa iniziale mentre sono 13 le tappe di montagna di cui 6 di alta montagna. Numerosi gli arrivi in salita con molte ascese indedite. La lunghezza media delle tappe è di 160,8 Km mentre quella delle sole 19 tappe in linea è di 175,3 Km. Il detentore della maglia rossa simbolo del primato è lo spagnolo Alberto Contador vincitore della Vuelta di Spagna 2014.

    2015/01/10 20:12

  • Coppa del mondo di sci, Hirscher trionfa ad Adelboden

    L'austriaco Marcel Hirscher, già vincitore delle ultime tre edizioni della Coppa del Mondo, ha fatto suo anche il prestigioso slalom gigante di Adelboden (Svizzera). Il grande campione austriaco si è imposto perentoriamente sul francese Alexis Pinturault, che mancava dal podio da oltre un mese, e sul norvegese Henrik Kristoffersen. Buona la prestazione degli italiani ed in particolare del migliore, Florian Eisath (classe 1984), che con il sesto posto raggiunto oggi ottiene il migliore piazzamento della carriera in Coppa del Mondo. Altri tre italiani nei quindici: Roberto Nani (10°) con qualche rammarico, Massimiliano Blardone (12°) migliore risultato degli ultimi due anni e Giovanni Borsotti (15°). Manfred Moelgg ritornato da pochi giorni in gara dopo il grave infortunio ha ottenuto un significativo ed insperato 17° posto mentre preoccupano, soprattutto in vista dei prossimi mondiali di Vail / Beaver Creek a febbraio, le condizioni di salute di Davide Simoncelli oggi soltanto 23°. In classifica generale Hirscher consolida la propria supremazia distanziando ulteriormente il norvegese Kjetil Jansrud mentre sale al terzo posto il tedesco Felix Neureuther, oggi classificatosi in 5ª posizione. Domani ad Adelboden è in programma lo slalom speciale, ulteriore occasione per Hirscher di allungare in classifica distanziando tutti gli avversari.

    2015/01/10 15:10

  • Sci Alpino in cifre - Monitor dei risultati in tempo reale

    Sono disponibili alcune informazioni utili per accedere direttamente al monitor dei tempi delle gare di Coppa del Mondo e di tutte le altre competizioni organizzate dalla FIS qualora per una qualsiasi ragione il bottone d'attivazione del servizio "See live timing" non venisse visualizzato correttamente nel proprio browser.

    2015/01/10 10:00

  • Coppa del mondo di sci, cancellata la discesa femminile

    La discesa libera femminile in programma oggi a Bad Kleinkirchheim (Austria) è stata cancellata a causa delle avverse condizioni atmosferiche. Una violenta tempesta di vento si è infatti abbattuta sulla località della Carinzia con raffiche che hanno raggiunto i 120 Km/h ed ha distrutto tutte le installazioni predisposte per la gara: reti, porte, striscioni pubblicitari, cabine per per i telecronisti, ecc. La prossima settimana la FIS valuterà insieme con gli organizzatori delle gare di Cortina d'Ampezzo e St. Moritz la possibilità di recuperare in una delle due località la discesa cancellata oggi.

    2015/01/10 09:45

  • Coppa del mondo di sci, Hirscher vince e torna in testa

    Il 2015 della coppa del mondo maschile si apre all'insegna di Marcel Hirscher che si aggiudica con disinvoltura lo slalom speciale notturno di Zagabria-Sljeme (Croazia). Sulla Crveni Spust il campione austriaco ha preceduto lo slalomista tedesco Felix Neureuther ed il giovane norvegese Sebastian-Foss Solevaag per la prima volta sul podio in una gara di Coppa del Mondo. Lo slalom di oggi ha visto il ritorno in gara del nostro Manfred Moelgg che in agosto aveva subito il grave infortunio della rottura del tendine d'achille che lasciava presupporre un lungo periodo di lontananza dalle competizioni. Sorprendendo tutti lo slalomista di San Vigilio di Marebbe si è presentato oggi al vie ed è riuscito a conquistare il 16° posto assoluto, complimenti davvero. Per quanto riguarda gli altri italiani troviamo Stefano Gross al settimo posto mentre sprazzi di buone manche si sono visti da parte di Giuliano Razzoli e Patrick Thaler. Il 7° posto di Gross è il secondo migliore piazzamento azzurro della stagione in questa specialità dopo il 5° posto di Thaler a Levi (Finlandia) il 16 novembre 2014. In classifica generale, grazie alla vittoria odierna, Marcel Hirscher scavalca nuovamente il norvegese Kjetil Jansrud mentre mantiene il terzo posto il nostro Dominik Paris però con soli 4 punti di vantaggio su Neureuther ma il prossimo weekend sono in programma gli slalom di Adelboden ed il sorpasso è quindi scontato.

    2015/01/06 22:05

Proverbi e detti meteorologici

Il proverbio meteorologico del giorno, massime, detti e perle di saggezza popolare...
Salone Nautico Internazionale di Genova

Spread BTP-Bund 10Y del 2018-09-18 14:30

Rendimento BTP2.66%
Rendimento Bund0.46%
SPREAD220
Massimo227
Minimo220
Precedente224

Spread BTP-Bund - Valore aggiornato in tempo reale del differenziale di rendimento (spread) ovvero della differenza del tasso d'interesse espressa in punti base tra i Buoni del Tesoro Poliennali italiani a 10 anni (BTP) e gli omologhi Titoli di Stato tedeschi (Bund).

Fonte: il Sole 24 Ore e Bloomberg

EURO - Tasso di cambio del 2018-09-17

USD Dollaro USA1.1671
GBP Sterlina inglese0.88875
CHF Franco svizzero1.1236
RUB Rublo russo79.4113
JPY Yen giapponese130.79
CNY Yuan Renminbi cinese8.0139

Tasso di cambio di riferimento delle principali valute estere nei confronti dell'Euro fissato quotidianamente intorno alle ore 14:00 UTC dalla Banca Centrale Europea di concerto con le Banche Centrali dei paesi Europei ed internazionali. La tabella dei tassi di riferimento riporta la quotazione contro l'Euro di ciascuna moneta considerata.

Fonte: BCE, Banca Centrale Europea
Riviste di nautica italiane
K16PC71-news