3.238.90.95 @ 2022/09/27 06:58:23

Le onde e il moto ondoso nei mari italiani

Archivio storico delle onde nel Mediterraneo centrale, moto ondoso e stato del mare con le statistiche meteorologiche e le medie climatiche mensili ed orarie di altezza delle onde, direzione delle onde, periodo d'onda medio e di picco nei mari che circondano l'Italia.

Dati non validati ad esclusivo uso personale

La posizione degli indicatori è approssimativa volta a favorirne la rappresentazione grafica. Cliccare su ciascuna boa ondametrica per visualizzare il riepilogo dettagliato delle medie oceanografiche del mese ed orario richiesto.

Le statistiche del moto ondoso presentate in questa pagina sono state elaborate a stretto uso personale in base ai dati non validati rilevati fino al 2014 da 15 boe ondametriche italiane 13 delle quali vengono considerate in questa sede mentre sono state escluse le boe di Cagliari e Siniscola le cui serie storiche di rilevazioni sono limitate a pochi anni . L'intera vecchia rete ondametrica italiana da cui sono desunte le presenti statistiche purtroppo non è più operativa e pertanto per date successive al 1° gennaio 2015 non è possibile richiedere richiedere singoli dati storici d'archivio delle onde rilevate in determinati giorni salvo qualche eccezione per alcune boe ed ondametri a gestione regionale. Il progetto internazionale (Italia-Malta) denominato I-WaveNet prevede il ripristino di alcune boe ondametriche con l'obiettivo realizzare una rete innovativa di osservazione dello stato del mare tecnologicamente evoluta. La prima boa varata in questo ambito è stata quella di Mazara del Vallo nello Stretto di Sicilia a febbraio 2021 cui sono seguite altre sette nei mesi successivi: Alghero, Ancona, Crotone, La Spezia, Monopoli, Ponza e Venezia (elenco aggiornato ad aprile 2022). Pertanto a partire dal mese di giugno 2021 l'archivio storico del Cybernauta mano a mano ha ripreso ad acquisire su base oraria o semioraria i dati ondametrici forniti dalle otto boe attualmente operative. In ogni caso per ottenere una stima delle condizioni del mare e quindi dell'altezza delle onde verficatesi in passato è possibile consultare l'archivio Meteomar ed applicare il metodo della persistenza del fenomeno meteomarino ai bollettini del mare storici scaricabili gratuitamente come descritto in questa faq nella parte d'interesse. Tale metodo può eventualmente essere abbinato alla tecnica volta ad ottenere una stima delle onde in mare aperto applicando la scala Beaufort alla forza del vento rilevata dalle varie stazioni meteo costiere. E' possibile inoltre avvalersi del livello idrometrico misurato dalle stazioni mareografiche che, depurato dell'altezza della marea astronomica, può costituire un segnale aggiuntivo, seppure estremamente labile, dell'eventuale presenza di onde al di fuori del porto di riferimento.

Archivio storico e rilevazioni mareografiche in tempo reale

Archivio storico dei bollettini del mare Meteomar

Dati satellitari storici delle onde marine

In alternativa ai metodi indicati per ottenere informazioni storiche sullo stato del mare e sul moto ondoso è possibile servirsi dei dati altimetrici rilevati dai passaggi orbitali sul Mediterraneo dei satelliti circumpolari NASA o ESA di recente generazione (es. Jason, Sentinel, ecc.) che, grazie ai radiometri ed agli altri sensori compresi nella sofisticata strumentazione di cui dispongono, possono fornire una misura dell'altezza delle onde generalmente adeguata alle normali necessità oceanografiche e meteorologiche. Tali informazioni satellitari comunque potrebbero risultare costose e di non agevole elaborazione.

Immagine satellitare SSH con la rilevazione dell'altezza delle onde Esempio di una immagine satellitare SSH L4 a bassa risoluzione ripresa il 21 ottobre 2017.

Si tenga presente che a causa dei costi di acquisizione e del notevole tempo ed impegno richiesto per l'elaborazione il Cybernauta potrà offrire eventualmente un aiuto limitato a giorni ed orari precisi nella ricerca ed interpretazione dei dati satellitari ad alta risoluzione diffusi con modalità ed in formati elettronici di non semplice fruizione per la maggioranza degli utenti anche se informaticamente evoluti.

Elaborazione delle medie climatiche e dell statistiche oceanografiche del moto ondoso nei mari italiani in collaborazione con gli amici di Termoidraulica Nigrelli, Coico+3 Articoli Termoidraulici, Pescetelli Impianti e Termoidraulica Coico, aziende di Roma specializzate nelle forniture, installazione e manutenzione di impianti di condizionamento, riscaldamento, climatizzazione, pannelli solari termici e fotovoltaici, caldaie, climatizzatori, termoclima e gas.

Aggiornamento pagina: 2022/05/13 10:23:29

Medie climatiche mensili

Scegliere una delle misure disponibili (altezza e direzione delle onde o periodo d'onda), il mese di riferimento nonché l'ora sinottica (00, 06, 12, 18 UTC) oppure la media giornaliera per visualizzare le statistiche climatiche elaborate dall'archivio storico delle boe ocenografiche che costituivano la rete ondametrica italiana:

Dati d'archivio e in tempo reale

Ricordiamo che è sempre possibile ottenere gratuitamente i dati d'archivio oppure le ultime rilevazioni orarie, semiorarie o infragiornaliere delle boe ondametriche italiane attualmente operative facendone semplicemente richiesta:

Richiesta dati

Per contattare direttamente il Cybernauta: Mailto@cybernauta

Risposte alle domande più frequenti: FAQ@cybernauta

Il Cybernauta è presente anche su Twitter: Twitter@cybernauta

La pagina Facebook curata dal Cybernauta: Facebook@cybernauta

K16PC71-meteo