3.231.212.98 @ 2019/12/13 04:42:49
Coppa del Mondo di Sci Alpino 2020

IL CYBERNAUTA
Internet e dintorni

Presentazione delle nuove pagine meteo predisposte dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare

Articolo di
Paolo Ciraci

Pubblicato su nautica
424-Agosto 1997

Aggiornamento: 2019/05/18 09:59:07

N.B. Le informazioni meteorologiche descritte in questo articolo fino al 5 settembre 1997 erano ospitate sul sito del Comitato promotore della candidatura di Roma quale sede delle Olimpiadi 2004. Poiché i giochi olimpici sono stati assegnati ad Atene il sito è stato chiuso. È comunque funzionante regolarmente il sito ufficiale del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare.

"Il Cybernauta", la rubrica mensile da cui è tratto il presente articolo, è stata pubblicata sulla rivista Nautica da Novembre 1995 (n. 403) fino ad Ottobre 2001 (n. 474) ed aveva come tema conduttore il rapporto tra la nautica, la meteorologia e la rete Internet. Considerata pertanto la materia in continua e frenetica evoluzione, alcune delle informazioni fornite possono risultare oggi obsolete ed andrebbero pertanto utilizzate soprattutto a fini storici.

Rivista Nautica - Mensile Internazionale di Navigazione

Per contattare direttamente il Cybernauta: Mailto@cybernauta

Risposte alle domande più frequenti: FAQ@cybernauta

Il Cybernauta è presente anche su Twitter: Twitter@cybernauta

TEMPO DI VACANZE

Agosto! Le vacanze tanto ardentemente sognate sono finalmente arrivate. Si potrà dunque salpare per quella crociera speciale organizzata e messa a punto in ogni minimo dettaglio durante i lunghi e freddi mesi invernali.

Purtroppo per il diportista le vacanze non sono soltanto sinonimo di mare, sole, vento e tranquillità, dovendo ogni anno fronteggiare le molte difficoltà che caratterizzano la nautica da diporto in Italia: la normativa spesso incomprensibile e soggetta quindi a interpretazione; la mancata unificazione o armonizzazione dei vari organi preposti ai controlli in mare; l'assenza di una cultura nazionale della portualità turistica; le informazioni meteorologiche non aggiornate o addirittura inesistenti.

È noto che, ai fini della sicurezza della navigazione e della salvaguardia della vita in mare, è di fondamentale importanza poter disporre di informazioni meteomarine precise e costantemente aggiornate; invece come ben sa chi naviga nei nostri mari purtroppo questo non sempre è possibile. Molte volte abbiamo registrato lamentele sui bollettini meteorologici nazionali e locali non aggiornati e altrettante ci hanno segnalato un servizio carente da parte delle stazioni radio costiere che in alcuni casi non rispondono e quando sono in grado di fornire informazioni queste risultano in alcuni casi inesatte o superate.

Internet, come ho sempre affermato, è un validissimo mezzo di acquisizione di dati meteorologici, tanto da potersi sostituire efficacemente ai tradizionali canali di informazione. Praticamente tutti i servizi meteorologici nazionali e le organizzazioni internazionali diffondono sul web dati e previsioni sia in forma testuale (es. bollettini), sia in quella grafica (es. carte isobariche e immagini satellitari). Meteo France (Francia), DWD (Germania), UK Met.Office (Inghilterra), KNMI (Olanda), IRM-KMI (Belgio), ZAMG (Austria), FMI (Finlandia) dispongono tutti di siti web con dati e informazioni aggiornate. È assente il nostro Servizio Meteorologico dell'Aeronautica (SMA in breve) che non ha ancora un suo sito ufficiale, anche se alcune importanti informazioni sono comunque disponibili su Internet. Fra le pagine di "Roma 2004", il sito predisposto dal comitato promotore per la condidatura di Roma alle Olimpiadi del 2004, è infatti presente una ampia ed interessante sezione meteorologica curata direttamente dallo SMA. Anche se, considerata la natura del sito ospitante, le informazioni meteorologiche sono relative soprattutto a Roma e al Lazio, vengono tuttavia forniti dati importanti per l'Italia intera e per il bacino del Mediterraneo.

Veniamo dunque ad esaminare queste pagine, sperimentali secondo quanto riportato sulla homepage, ma che mi sembrano un ottimo preludio di quello che potrebbe essere in futuro il sito dello SMA. La prima cosa che si nota è l'impostazione "classica" della grafica del sito: uno sfondo costituito da un cielo con alcune nuvole su cui spiccano il bel logo di Roma 2004 e i marchi dello SMA. Non viene fatto uso di nessuna delle possibilità offerte dai più moderni browser (es. Java applets e ActiveX), avendo gli sviluppatori del sito optato per la massima fruibilità da parte di tutti gli utenti, anche di quelli che non dispongono del software più recente. Dal punto di vista estetico sembra quasi di visitare qualcuno dei primi siti meteorologici americani di alcuni anni fa, cosa che non può definirsi un demerito, anche perché emerge ancora di più la qualità dell'informazione.

Parliamo perciò dei contenuti che in fondo sono quelli che più interessano l'utente. Considerata la natura prettamente locale del sito sorprende la quantità di informazioni disponibili. Per tutte le stazioni meteorologiche del Lazio (Roma-Urbe, Ciampino, Guidonia, Viterbo, Latina, Frosinone, Civitavecchia, Vigna di Valle, Pratica di Mare, Ponza, Terminillo) viene emesso un bollettino con la previsione fino a 48 ore suddivisa in intervalli di 12 ore. Accanto alle informazioni testuali vengono proposti dei chiari e comodi grafici cartesiani che visualizzano l'andamento di temperatura, umidità, nuvolosità, forza e direzione dei venti degli ultimi due giorni e della previsione dei prossimi tre. Per tutte le stazioni vengono indicate le coordinate geografiche e la quota sul livello del mare. In una apposita pagina sono riportate le cartine sintetiche con le temperature previste nel Lazio nonché le previsioni per Roma a 12 e 24 ore. La capitale, possibile sede delle Olimpiadi, viene ovviamente trattata in modo particolare ed ecco quindi emessi giornalmente i meteogrammi con tutte le grandezze meteorologiche (pressione e venti compresi) previste fino a 5 giorni.

Come ho già detto il sito è comunque importante anche per coloro non interessati alle previsioni meteorologiche per il Lazio dato che la sezione chiamata "quadro generale" riguarda tutta l'Italia, il Mediterraneo e una buona parte dell'Europa. Si tratta di quattro carte con la previsione a 24, 48 e 72 ore delle seguenti grandezze: isobare a livello del mare, campi di vento, temperatura dell'aria a 850 hPa, isoipse a 500 hPa con moti verticali, copertura nuvolosa e precipitazioni. Relativamente alla sola Italia è disponibile una cartina con la previsione a 24 ore di visibilità e nuvolosità, probabilità di pioggia, temporali e nevicate.

Non mancano naturalmente le immagini satellitari: in particolare è disponibile l'ultima immagine dell'Italia e del Mediterraneo ripresa dai satelliti polari NOAA con una risoluzione di circa 1.1x4 Km (quindi enormemente superiore alle immagini Meteosat disponibili un pò ovunque su Internet).

Concludo questa elencazione con una delle informazioni che possono interessare maggiormente i diportisti, vale a dire le condizioni meteomarine. Per tutto il Mediterraneo, parte del Mar Nero, Golfo di Biscaglia e Golfo di Cadice è disponibile la previsione a 12, 24 e 36 ore dello stato del mare, della direzione di provenienza dell'onda viva e dell'altezza in metri dell'onda risultante dalla combinazione dell'onda viva e dell'onda lunga. Non sono molti i siti al mondo che diffondono tale tipologia di dati.

Tutte le carte e i grafici presenti sul sito, pur contenendo numerose informazioni, si possono acquisire agevolmente anche se non si dispone di connessioni troppo veloci, poiché i relativi file sono di dimensione contenuta.

Speriamo che durante le vacanze il sito riesca a sostenere l'aggiornamento giornaliero che promette (tutti i giorni alle ore 9), in modo da risultare una vera valida alternativa ai mezzi tradizionali di reperimento delle informazioni meteorologiche. Buone vacanze e occhio alla sezione meteorologica di Nautica On Line.

Paolo Ciraci Il Cybernauta
Salone Nautico di Genova
K16PC71-articoli