3.235.20.185 @ 2024/05/23 04:31:31
Giro d'Italia 2024 - Il Ciclismo in Cifre

Vela e Motore, Marzo 2021

Marzo 2021

La panoramica mensile delle riviste nautiche italiane con il sommario del numero disponibile in edicola o in edizione digitale.

Vela e Motore

www.velaemotore.it

Edisport Editoriale SpA

  • Il nuovo numero Marzo 2021 è in edicola con uno articolo speciale sul Noleggio Online: non serve essere lupi di mare per mollare gli ormeggi, basta affidarsi alle piattaforme giuste che, specie in questi tempi di incertezze, sappiano suggerire imbarcazioni e itinerari in tutto il mondo e in maniera protetta. Alla base organizzazioni snelle, prenotazioni veloci e grandi community che ne determinano la trasparenza. Nel nostro articolo analizziamo le piattaforme principali.
  • E per chi ama gli smartwatch ecco i modelli principali con cartografia, funzioni speciali per la partenza delle regate e indicazioni tattiche. Gli smartwatch per il diporto sono sempre più belli e completi.
  • Infine Paolo Gatti di Indemar ci spiega come funziona il sistema ClearLine, che purifica l'acqua degli impianti evitandone il blocco a causa di alghe, denti di cane e sporcizia. Un apparato ecologico, compatto e facile da installare anche in retrofit.
  • Nella sezione test pubblichiamo otto barche per sognare. Iniziamo dalla vela con la prove delle cinque barche che hanno vinto l'European Yacht of the Year. Il Contest 55CS ha trionfato nella categoria Luxury Cruiser: un progetto semicustom per lunghe navigazioni con costruzione garantita dal Lloyd's Register. Ha interni panoramici e armatoriale con vetrata verso poppa.
  • Il Boréal 47.2 ha vinto tra i Bluewater Cruiser e sfoggia scafo in alluminio, deriva sollevabile, daggerboard e protezione contro il freddo. Il 14 metri francese fa subito venir voglia di partire per mete lontane.
  • Il Dragonfly 40 ha prestazioni da trimarano con una larghezza da monoscafo. Lo yacht danese, vincitore nella categoria Performance Cruiser, brilla per qualità tecniche, doti marine e la praticità degli scafi ripiegabili.
  • Prestazioni, feeling al timone e costruzione: il Bavaria C42 disegnato da Cossutti è il più azzeccato della nuova linea del cantiere tedesco. Si è aggiudicato la combattuta categoria Family Cruiser.
  • E infine il Saffier SE 27 L, veloce, divertente e bellissimo. Un daysalier che seduce grazie alle qualità marine. Paragonabile al piacere di guida di un'auto sportiva, ha vinto nella categoria Special Yachts.
  • E ora passiamo al motore con il Cetera 60, yacht italiano firmato da Francesco Guida dal layout innovativo, che razionalizza ogni spazio in funzione di una vivibilità totale ispirata in maniera esplicita all'architettura domestica. Negli interni tre cabine: una master, una Vip e una ospiti con letti affiancati, tutte con bagno privato.
  • Il nuovo 43 wallytender è un veloce, potente, esclusivo runabout di 13 metri capace di coprire più ruoli: day-boat per la famiglia, tender per superyacht e barca appoggio. La versione base è proposta con due Volvo Penta diesel da 380 cv.
  • E infine il Bayliner Trophy CC22, un natante che non delude proponendo una mezzo per i pescatori, ricco di spazi versatili che ben si adattano anche alla crociera.
  • Chiudiamo con lo sport raccontadovi l'incredibile epilogo del Vendée Globe con otto skipper che hanno finito il giro del mondo in 80 giorno e una classifica decisa solo grazie a distacchi minimi e abbuoni di tempo. Ha vinto il francese Bestaven con il nostro Giancarlo Pedote in ottava posizione.
  • E infine Coppa America, con il racconto della Prada Cup e della bella vittoria di Luna Rossa contro gli inglesi di Ineos Team UK.
Riviste di nautica italiane

Per contattare direttamente il Cybernauta: Mailto@cybernauta

Risposte alle domande più frequenti: FAQ@cybernauta

La pagina Facebook curata dal Cybernauta: Facebook@cybernauta

K16PC71-riviste-nautiche