18.232.51.69 @ 2020/04/08 08:38:43

Vela e Motore, Aprile 2020

Aprile 2020

La panoramica mensile delle riviste nautiche italiane con il sommario del numero disponibile in edicola o in edizione digitale.

Vela e Motore

www.velaemotore.it

Edisport Editoriale SpA

  • Leggere mantiene in allenamento la memoria, allarga gli orizzonti e mette di buon umore. Ecco quindi per voi il numero di aprile di Vela e Motore, ricco di argomenti davvero speciali.
  • Cominciamo la nostra navigazione in Toscana al Marina Cala de' Medici. Un porto che si tinge di verde. L'arte dell'ecosostenibilità è una possibilità concreta che qualcuno ha già messo in atto da tempo: perché lavorare "green" si può.
  • Pronti a sognare le prossime vacanze rigorosamente in barca? Click&Boat, l'Airbnb del noleggio, salpa alla conquista di nuovi mercati forte di una flotta di ben 35.000 imbarcazioni in tutto il mondo.
  • Storie di Barche e armatori. Questo mese vi portiamo a bordo di una "vecchia" gloria della nautica X-43 del cantiere danese X-Yachts che Vela e Motore aveva provato nel 2004.
  • Si chiama "Nate per volare", il servizio tecnico del nostro tecnico Paolo Portinati che ci svela tutti i segreti delle nuove barche di Coppa America che hanno dinamiche più simili a quelle di un aereo che di uno scafo. Un'analisi approfondita su scafi, foil e piano velico dei team per capire il comportamento degli AC75.
  • Una meta lontana è la proposta di viaggio di questo mese: Punta Arenas nella Patagonia Cilena. Il mondo dall'altro capo del mondo, tra paesaggi selvaggi dove la solitudine non è in barca, ma sulle antiche banchine.
  • A proposito di pandemie non poteva mancare una riflessione sul momento che stiamo vivendo in cui l'allarme per il nuovo virus fa riemergere lo spettro delle grandi infezioni che in passato flagellavano l'umanità. Vediamo come ci si comportava a bordo dei grandi velieri ai tempi di Nelson e come curavano i medici di bordo.
  • È proprio un "wow factor" la sezione prove. Iniziamo con un sogno... Audace. Lungo 43 metri e con volumi paragonabili a un 60 metri, è l'explorer più grande costruito da Cantiere delle Marche.
  • Fibra di carbonio, tre motori IPS1350, design a cura di Alberto Mancini e Achille Salvagni per un fly che ha classe e grinta da vendere. Il nuovo 78 Fly di Azimut è uno yacht di 23,60 metri capace di toccare i 33 nodi di massima.
  • Bénéteau Swift Trawler 41. Modello che preferisce il comfort di navigazione alla velocità, la sicurezza alle emozioni alla guida.
  • Jeanneau Cap Camarat 6.5 WA. Natante perfetto per la famiglia e chi vuole iniziare a navigare. Coniuga una buona potenza con ottime doti marine.
  • Ranieri Cayman 27.0 Sport Touring Trofeo. Modello centrale della gamma battelli di Ranieri International, è attrezzato con due prendisole, cucina esterna, rifugio con toilette e tendalino a scomparsa.
  • Evinrude E-Tec G2 115 H.O. Abbiamo provato il nuovo fuoribordo 115 H.O. di Evinrude, una delle novità più recenti della gamma E-Tec G2.
  • E dulcis in fundo, protagonista della nostra copertina: il Mylius 60 CK. Uno yacht che ridefinisce il settore dei performance cruiser, ambito nel quale è oggi l'unico modello di serie in produzione dotato di chiglia basculante.
Riviste di nautica italiane

Per contattare direttamente il Cybernauta: Mailto@cybernauta

Risposte alle domande più frequenti: FAQ@cybernauta

Il Cybernauta è presente anche su Twitter: Twitter@cybernauta

K16PC71-riviste-nautiche