3.227.235.220 @ 2019/09/15 12:32:16
Vuelta a España 2019 - Il Ciclismo in Cifre

IL CYBERNAUTA
Internet e dintorni

Le carte meteo elaborate con il modello previsivo ad area limitata predisposto dall'Ufficio Centrale di Ecologia Agraria (UCEA) del Ministero per le Politiche Agricole nell'ambito del Servizio Agro Meteorologico Nazionale

Articolo di
Paolo Ciraci

Pubblicato su nautica
440-Dicembre 1998

Aggiornamento: 2019/05/18 09:59:07

"Il Cybernauta", la rubrica mensile da cui è tratto il presente articolo, è stata pubblicata sulla rivista Nautica da Novembre 1995 (n. 403) fino ad Ottobre 2001 (n. 474) ed aveva come tema conduttore il rapporto tra la nautica, la meteorologia e la rete Internet. Considerata pertanto la materia in continua e frenetica evoluzione, alcune delle informazioni fornite possono risultare oggi obsolete ed andrebbero pertanto utilizzate soprattutto a fini storici.

Rivista Nautica - Mensile Internazionale di Navigazione

Per contattare direttamente il Cybernauta: Mailto@cybernauta

Risposte alle domande più frequenti: FAQ@cybernauta

Il Cybernauta è presente anche su Twitter: Twitter@cybernauta

CARTE METEOROLOGICHE DALAM

La facilità di utilizzo anche per i non addetti ai lavori dei recenti software dedicati alla composizione e pubblicazione di pagine www sulla rete Internet, unita al continuo aumento di provider che offrono spazi Web a prezzi sempre più convenienti, rende possibile il proliferare spesso incontrollato di siti di ogni tipo. Ormai chiunque a costi bassissimi o addirittura gratuitamente può permettersi di avere un proprio sito acquisendo visibilità sulla rete mondiale di computer. Dai privati ai professionisti, alle piccole, medie e grandi aziende, agli enti ed organismi pubblici, tutti cercano di affacciarsi a questa vetrina globale. In particolare non c'è Ministero, direzione, servizio o ufficio pubblico che non disponga almeno di una pagina web in cui descrivere la propria attività e fornire informazioni agli utenti. Queste ultime, però, non sempre sono di facile reperibilità nonostante i mezzi di ricerca messi a disposizione dalla moderna tecnologia informatica. Infatti le numerose pagine Web risultano spesso scollegate tra di loro e, mancando un'azione di coordinamento, non si riesce a rendere un buon servizio al pubblico.

Un classico esempio di ottima informazione ben "nascosta" tra le pagine di un Ministero è costituito dalle carte relative all'Italia e all'Europa prodotte dal modello meteorologico DALAM (Data Assimilation Limited Area Model). Io stesso se non avessi ricevuto un apposito comunicato stampa probabilmente non avrei scoperto con tempestività questo interessante prodotto gestito dall'Ufficio Centrale di Ecologia Agraria (UCEA) del Ministero per le Politiche Agricole (MiPA) nell'ambito del Servizio Agrometeorologico Nazionale (SIAN). Il Servizio controlla, analizza e prevede gli eventi meteorologici che possono influenzare l'agricoltura e condizionare le produzioni finali, fornendo elementi informativi utili per la corretta applicazione delle pratiche agricole e la riduzione dell'impatto ambientale. Il SIAN si avvale della rete meteorologica per l'agricoltura, integrata con quella dell'Aeronautica Militare e con le reti regionali, per elaborare e distribuire in tempo reale i dati raccolti da più di 2000 stazioni automatiche, collegate ad un centro di controllo che consente di acquisire e archiviare i vari parametri meteorologici a diverse altezze in aria e nel suolo, secondo gli standard del WMO (World Meteorological Organization).

Il DALAM è un modello numerico idrostatico a mesoscala in grado di simulare l'evoluzione temporale delle condizioni meteorologiche tramite specifiche equazioni che descrivono la fisica dell'atmosfera. I dati di partenza sono costituiti dai campi di analisi relativi alle ore 00:00 UTC integrati dalle previsioni triorarie fornite dal Centro Europeo per le Previsioni a Medio Termine (ECMWF). La risoluzione orizzontale del modello è di 30 Km e quella verticale di 20 livelli. Quotidianamente vengono prodotte previsioni a partire dalle ore 00 del giorno corrente fino alle 72 ore successive con intervalli di 12 ore delle seguenti variabili meteorologiche: a) precipitazione totale cumulata nelle 12 ore precedenti; b) copertura nuvolosa; c) temperatura a 2 metri; d) vento a 10 metri; e) neve cumulata nelle 12 ore precedenti; f) pressione al suolo; g) altezza geopotenziale a 850 hPa; h) altezza geopotenziale a 500 hPa. Il DALAM opera su una griglia geografica che si estende da 30°N a 56°N e da 5°W a 26°E, coprendo quindi tutta l'Europa centrale e buona parte del Mediterraneo. Le stesse carte sono comunque disponibili anche con zoom sull'Italia. Ricordo che per generare le 96 carte previste occorre un notevole tempo di elaborazione per cui è possibile che in certi momenti della giornata qualcuna di esse può risultare non disponibile.

Qualche appunto mi sento di muoverlo nei confronti del formato utilizzato (445x522 pixel) che, pur consentendo un trasferimento rapido, in qualche caso è insufficiente a visualizzare al meglio alcune informazioni come, ad esempio, la velocità e la direzione del vento i cui indicatori risultano troppo piccoli. Inoltre sarebbe stato opportuno consentire lo zoom sull'Italia direttamente dalla pagina di selezione anziché da quella di visualizzazione dell'Europa.

A parte questi piccoli appunti debbo dire che il DALAM, cui Nautica On Line dedica una apposita pagina, si dimostra un ottimo modello ad area limitata che assume un ruolo di assoluto rilievo nel panorama italiano ed internazionale dei servizi meteorologici professionali.

Premio WWW, uno splendido successo

Lo scorso 24 ottobre (1998 n.d.r.) a Milano nell'ambito dello SMAU, la più importante rassegna italiana dell'informatica, si è tenuta la cerimonia conclusiva del concorso organizzato dal quotidiano economico "Il Sole 24 Ore" volto a premiare i migliori siti Web italiani. Il regolamento prevedeva una classifica generale e dieci classifiche di categoria stilate in base ai voti espressi dai cybernavigatori. Nautica On Line ha partecipato nella categoria dedicata allo "Sport e tempo libero" ottenendo un numero di preferenze davvero insperato che lo ha portato al sesto posto, superando alcuni siti molto importanti come quello della "Gazzetta dello Sport" e di "Topolino". Se addirittura avessimo deciso di partecipare nella categoria "Media e Imprese", dedicata a TV, radio, quotidiani, riviste e siti aziendali, saremmo tranquillamente entrati tra i primi cinque con la possibilità, quindi, di aggiudicarci la vittoria (nella classifiche di ogni categoria, infatti, venivano premiati ex equo tre siti scelti dalla giuria tra i cinque più votati). Ad ogni modo il risultato più eclatante è la presenza di Nautica On Line nella classifica generale che vede il nostro sito piazzato in ventiduesima posizione assoluta, subito alle spalle di Italia On Line (uno dei più importanti provider Internet italiani), precedendo siti importanti come TIN (Telecom Italia Network) e La Repubblica. Il nostro sito, inoltre, è l'unico del settore nautico presente in classifica per cui non possiamo che ringraziare sentitamente tutti coloro che hanno voluto gratificare il nostro lavoro con il loro voto.
Paolo Ciraci Il Cybernauta
Salone Nautico Internazionale di Genova
K16PC71-articoli