52.91.245.237 @ 2018/12/17 20:57:54
FIS World Cup 2019 - Edizione n. 53  della Coppa del Mondo di Sci Alpino

il Cybernauta
Internet e dintorni

A cura di Paolo Ciraci:
consulenza informatica, meteorologia e nautica ed inoltre sport, tempo libero, turismo, enogastronomia, bricolage e termoidraulica. Ideazione, creazione e gestione di siti web, servizi Internet e social network, ICT/EDP manager & SEO, Google Product Expert e Webmaster Top Contributor.

Aggiornamento sito
2018/12/17 13:15

FIS World Cup 2019 - Coppa del Mondo di Sci Alpino

Coppa del mondo femminile 2019

1. Mikaela Shiffrin (USA)
2. Michelle Gisin (SUI)
3. Petra Vlhova (SVK)

Coppa del mondo maschile 2019

1. Marcel Hirscher (AUT)
2. Max Franz (AUT)
3. Aksel Lund Svidal (NOR)

Le ultime notizie in ambito clima e meteo, nautica, sport e tempo libero in collaborazione con gli amici di Pescetelli Impianti, Termoidraulica Coico, Coico+3 Articoli Termoidraulici e Termoidraulica Nigrelli, aziende di Roma specializzate nella fornitura, manutenzione ed installazione di impianti di climatizzazione, riscaldamento, condizionamento, gas e termoclima, caldaie, climatizzatori e pannelli solari termici e fotovoltaici.

Potete contattare il Cybernauta via e-mail: Mailto@cybernauta

Il Cybernauta è presente anche su Twitter: Twitter@cybernauta

Si ricorda che le risposte alle domande più frequenti sono disponibili nelle FAQ.

Novità e notizie n. 12

  • Le Olimpiadi in Cifre - Super-G maschile a Kjetil Jansrud

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Continua la tradizione norvegese nel supergigante olimpico. Dopo le tre medaglie d'oro di Kjetil Andre Aamodt (Albertville 1992, Salt Lake City 2002, Torino 2006) e quella di Aksel Lund Svindal (Vancouver 2010) è il turno di Kjetil Jansrud a salire sul gradino più alto del podio nel Super-G odierno dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014. Il norvegese pertanto aggiunge la medaglia d'oro a quella di bronzo conquistata nella discesa libera, imponendosi con autorevolezza su tutti gli avversari. Medaglia d'argento per l'uomo delle sorprese, lo statunitense Andrew Weibrecht salito agli onori della cronaca anche nell'edizione di Vancouver 2010 quando da quasi sconosciuto riuscì a salire sul gradino più basso del podio. Due le medaglie di bronzo dietro a Weibrecht. Si sono infatti classificati ex aequo al terzo posto il canadese Jan Hudec e lo statunitense Bode Miller, forse il favorito della vigilia ma che deve accontentarsi di una medaglia meno pregiata ma che comunque va ad incrementare il suo "bottino olimpico" (6 medaglie in totale) iniziato a Salt Lake City 2002. Il migliore degli italiani è Peter Fill classificatosi all'8° posto ma a soli 18 centesimi di secondo dal podio. Rispettivamente 16° e 17° si sono piazzati Dominik Paris e Werner Heel mentre il nostro rappresentante di punta, Christof Innerhofer già vincitore di due medaglie ed evidentemente appagato, è già fuori gara per una "scivolata" a pochi secondi dalla partenza.

    2014/02/16 11:07

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Super-G femminile alla Fenninger

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - L'austriaca Anna Fenninger rispetta i favori del pronostico imponendosi con autorevolezza nella gara di super-g dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014. Seconda medaglia d'oro per l'Austria nello sci alpino e prima medaglia in assoluto per la Fenninger nelle Olimpiadi Invernali. Sul secondo gradino del podio sale la tedesca Maria Hoefl-Riesch aggiungendo così una medaglia d'argento a quella d'oro conquistata in supercombinata ed alle altre due medaglie d'oro di Vancouver 2010. Medaglia di bronzo, la seconda in queste Olimpiadi, per l'altra austriaca, la veterana Nicole Hosp che a sorpresa lascia ai piedi del podio l'altra favorita della vigilia, la svizzera Lara Gut. Dopo il forfait in discesa libera non ha partecipato neanche al super-g la rappresentante del Liechtenstein Tina Weirather, una delle migliori della specilità ed attualmente al secondo posto nella classifica generale di Coppa del Mondo dopo la Riesch, tanto che cominciano a serpeggiare alcune "voci maligne" su questa vicenda. Migliore delle italiane è stata Nadia Fanchini classificata al 10° posto davanti alla compagna di squadra Verena Stuffer mentre non sono riuscite a raggiungere il traguardo Daniela Merigetti e Francesca Marsaglia. Un risultato deludente per i nostri colori ma che purtroppo rispecchia la non buona situazione in cui versa lo sci alpino femminile italiano.

    2014/02/15 12:10

  • Le Olimpiadi in Cifre - Bronzo per Christof Innerhofer

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Seconda medaglia per l'Italia nello Sci Alpino alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 e seconda medaglia anche per Christof Innerhofer che nella supercombinata di oggi ha conquistato una splendida quanto inattesa medaglia di bronzo. La vittoria è andata a sorpresa allo svizzero Sandro Viletta, non nuovo ad ottime prestazioni in supercombinata ma non tale da farlo inserire tra i possibili prentendenti della medaglia d'oro. Per i transalpini si tratta della prima medaglia d'oro della specialità, successo cui non era arrivato neanche il supercampione Pirmin Zurbriggen. La medaglia d'argento è finita al collo del croato Ivica Kostelic, la quarta in carriera ai giochi olimpici, che è riuscito a sfruttare al meglio la manche di slalom speciale disegnata a "suo modo" dal padre, dopo essere stato protagonista di una buona frazione di discesa libera come non gli succedeva da tempo. Tra i favoriti della vigilia il francese Alexis Pinturault, vincitore della supercombinata di Kitzbühel in Coppa del Mondo, non ha concluso la manche di slalom speciale, mentre lo statunitense Ted Ligety non è riuscito a ripetere la prestazione che lo ha visto trionfare nella supercombinata di Wengen. Alla gara hanno partecipato altri due italiani, Peter Fill su cui ricadevano alla vigilia le speranze azzurre di medaglia, che non ha concluso la prova di slalom dopo una manche di discesa non troppo soddisfacente e Dominik Paris classificatosi al 18° posto finale. Innerhofer dunque la medaglia di bronzo e qualla d'argento l'ha conquistata, manca ancora quella d'oro... ma domenica c'è il Super-G e chissà che non si ripeta il risultato dei campionati mondiali di Garmisch-Partenkirchen 2011...

    2014/02/14 15:30

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Discesa libera femminile ex aequo

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Medaglia d'oro ex aequo nella discesa libera femminile disputata questa mattina nelle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014. A condividere il più alto gradino del podio dopo una gara entusiasmante sono state la slovena Tina Maze e la svizzera Dominique Gisin mentre la medaglia di bronzo, per soli 10 centesimi di secondo, è andata all'altra svizzera Lara Gut. Quella conquistata da Tina Maze è la prima medaglia d'oro ottenuta dalla Slovenia nella storia dei giochi olimpici invernali. Con questo risultato nella gara più prestigiosa del programma olimpico dello sci alpino la slovena riscatta alla grande una stagione finora alquanto deludente dopo quella eccezionale 2012-2013. La medaglia d'oro di Dominique Gisin invece premia una stagione molto positiva per la sciatrice svizzera tanto da farla ritenere alla vigilia una delle possibili candidate alla vittoria. Le grandi favorite erano comunque la tedesca Maria Hoefl-Riesch e la statunitense Julia Mancuso che nella gara di supercombinata avevano conquistato rispettivamente la medaglia d'oro e quella di bronzo. La Riesch, contrariamente al suo solito, è apparsa in partenza molto tranquilla e non è riuscita ad andare oltre il 13° posto mentre la Mancuso non ha saputo ripetere la discesa che l'aveva vista in testa dopo la prima manche della supercombinata. Entrambe avranno altre occasioni nei prossimi giorni a partire dal super-g cui si spera possa partecipare anche la Tina Weirather, non presente in questa discesa libera per infortunio. Per quanto riguarda le italiane appena fuori dal podio Daniela Merighetti ad appena 27 centesimi dalla coppia vincitrice, una "medaglia di legno" che brucia parecchio. I piazzamenti delle altre: 12ª Elena Fanchini, 14ª Verena Stuffer e 22ª Nadia Fanchini.

    2014/02/12 18:00

  • Avvisi ai Naviganti in vigore in Italia

    Aggiornata al fascicolo quindicinale IIM n. 3/2014 la consultazione diretta della raccolta degli Avvisi ai Naviganti vigenti oggi in ciascuno dei 15 settori marittimi italiani. L'archivio aggiornato comprende ora 348 avvisi per 169 località.

    2014/02/10 17:20

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Supercombinata femminile a Sochi

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Medaglia d'oro per Maria Hoefl-Riesch nella supercombinata femminile disputata oggi a Sochi. La sciatrice tedesca, favorita della vigilia e attuale leader di Coppa del Mondo, si è imposta dopo un'emozionante manche di slalom sull'esperta austriaca Nicole Hosp e sull'altra veterana, la statunitense Julia Mancuso. Tutto sommato un bel podio olimpico anche se abbastanza prevedibile, compresa la medaglia di bronzo della Mancuso che quando sente odore di Olimpiadi è in grado di ottenere qualunque risultato. Medaglia di legno per l'altra favorita dai pronostici, la slovena Tina Maze apparsa appesantita e poco reattiva nella manche di slalom. L'unica italiana che ha concluso la gara è stata Federica Brignone giunta undicesima. Non è riuscita a concludere la manche di slalom Francesca Marsaglia che si era resa protagonista di una buona prestazione nella prova di discesa libera cui hanno partecipato anche Daniela Merighetti ed Elena Fanchini soprattutto come allenamento per la gara in programma mercoledi prossimo.

    2014/02/10 13:30

  • Le Olimpiadi in Cifre - Armin Zoeggeler nella leggenda

    Con la medaglia di bronzo conquistata oggi a Sochi nella gara di slittino Armin Zoeggeler entra nella leggenda dei campioni olimpici essendo l'unico nella storia ad aver conquistato almeno una medaglia in sei Olimpiadi consecutive. Il palmarès del nostro strepitoso portabandiera comprende le tre medaglie di bronzo di Sochi 2014, Vancouver 2010 e Lillehammer 1994, la medaglia d'argento di Nagano 1998 e le due medaglie d'oro di Salt Lake City 2002 e Torino 2006. Nessuno mai come lui!

    2014/02/09 11:07

  • Le Olimpiadi in Cifre - Christof Innerhofer medaglia d'argento

    Prima medaglia azzurra nelle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014. Nella gara di discesa libera disputata questa mattina Christof Innerhofer ha conquistato una splendida medaglia d'argento piazzandosi per soli 6 centesimi di secondo alle spalle del vincitore, l'austriaco Matthias Mayer, tra i favoriti della vigilia, che si è così aggiudicato una delle più prestigiose medaglie d'oro del'intera manifestazione olimpica. A sorpresa al terzo posto, ad appena 10 centesimi di secondo dal vincitore, si è classificato il norvegese Kjetil Jansrud che ha così relegato ai piedi del podio il compagno di squadra, protagonista e plurivincitore della Coppa del Mondo, Aksel Lund Svindal che con soli 29 centesimi da Mayer ottiene la più classica e beffarda delle "medaglie di legno". Buona nel complesso la prestazione di tutta la squadra italiana con Peter Fill (7°), Dominik Paris (11°) e Werner Heel (12°).

    2014/02/09 11:00

  • Avvisi ai Naviganti vigenti in Italia

    Aggiornata al fascicolo quindicinale IIM n. 2/2014 la consultazione diretta della raccolta degli Avvisi ai Naviganti in vigore oggi in ciascuno dei 15 settori marittimi italiani. L'archivio aggiornato comprende ora 355 avvisi per 170 località.

    2014/02/08 09:00

  • Accesa la fiamma olimpica a Sochi

    Il campione di hockey su ghiaccio Vladislav Tretiak e la campionessa di pattinaggio Irina Rodnina sono stati gli ultimi tedofori della torcia che insieme hanno acceso il braciere olimpico con la fiamma di Olimpia al termine di una spettacolare e suggestiva cerimonia d'inaugurazione della XXIIª edizione dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014.

    2014/02/07 20:00

  • Popolarità delle riviste nautiche italiane

    Aggiornato al mese di Gennaio 2014 il grafico delle percentuali di gradimento delle riviste di nautica italiane presenti nel consueto confronto mensile: Barche a Motore, Bolina, il Gommone, Motonautica, Nautica, Vela, Vela e Motore.

    2014/02/05 14:19

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Risultati di Kranjska Gora e St. Moritz

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Nonostante il maltempo il programma di oggi della Coppa del Mondo è stato a fatica completato con gare in ogni caso al limite della regolarità. A Kranjska Gora, Slovenia, si è disputato lo slalom speciale femminile, in origine programmato a Maribor ma cancellato per mancanza di neve. Prima vittoria in Coppa del Mondo della svedese Frida Hansdotter che si è imposta con decisione sulle sorelle austriache Mariles Schild e Bernadette Schild. Gli uomini erano invece impegnati a St. Moritz, Svizzera, in uno slalom gigante anche in questo caso gara di recupero di quella prevista a Garmisch Partenkirchen e cancellata per mancanza di neve. Grande ritorno alla vittoria del campione statunitense Ted Ligety che si è lasciato alle spalle l'austriaco Marcel Hirscher ed il francese Alexis Pinturault. Grazie al secondo posto ottenuto oggi Hirscher si porta in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo superando il norvegese Aksel Lund Svindal mentre Pinturault conferma il suo terzo posto. Praticamente immutata la classifica femminile che vede sempre al comando la tedesca Maria Hoefl-Riesch seguita dalla rappresentante del Liechtenstein Tina Weirather e dall'austriaca Anna Fenninger. La Coppa del Mondo ora si ferma per lasciare il posto a partire dalla prossima settimana alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014 e riprenderà il 1° Marzo cone le donne impegnate a Crans-Montana, Svizzera, mentre gli uomini saranno protagonisti a Kvitfjell, Norvegia.

    2014/02/02 16:50

  • Panoramica delle riviste nautiche di Febbraio 2014

    Confronto mensile degli argomenti trattati nel numero in edicola e/o in versione digitale dalle principali riviste del settore nautico: Barche a Motore, Bolina, il Gommone, Motonautica, Nautica, Vela, Vela e Motore. In archivio è disponibile la panoramica delle riviste di nautica di Gennaio 2014 e dei mesi precedenti.

    2014/02/01 16:15

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Cancellata la discesa di St. Moritz

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - La FIS è stata costretta a cancellare anche la discesa libera maschile in programma oggi a St. Moriz, Svizzera, recupero di quella inizialmente in programma a Garmisch-Partenkirchen ed annullata per mancanza di neve. Si è tentato di rinviare più volte la partenza fino alle ore 14 del pomeriggio ma le condizioni atmosferiche ed in particolare la densa nebbia presente nella parte centrale del percorso hanno costretto gli organizzatori a cancellare la gara. Prossimamente si saprà se e quando l'evento verrà recuperato dopo la conclusione dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014. Per il momento è confermato lo slalom gigante in programma domani mattina.

    2014/02/01 14:30

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Cancellato il gigante di Kranjska Gora

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Lo slalom gigante di Kranjska Gora, Slovenia, che doveva sostituire quello di Maribor, è stato definitivamente cancellato a causa delle avverse condizioni meteo ed in particolare della pioggia intensa. La FIS deciderà prossimamente se recuperare la gara durante uno degli eventi di Coppa del Mondo in programma dopo le Olimpiadi Invernali di Sochi 2014. Confermato per il momento lo slalom speciale previsto per domani.

    2014/02/01 10:30

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Slalom speciale a Schladming, Austria

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Prima vittoria assoluta in Coppa del Mondo per il giovane norvegese Henrik Kristoffersen che corona la sua eccezionale stagione aggiudicandosi il più classico e prestigioso degli slalom, quello in notturna sulla Planai di Schladming, Austria. La nuova stella dello sci alpino ha preceduto sul traguardo i protagonisti quest'anno dello slalom speciale, l'austriaco Marcel Hirscher ed il tedesco Felix Neureuther. Deluso il pubblico di casa, decine di migliaia di spettatori che con un tifo da stadio calcistico, fumogeni compresi, ha sostenuto i propri beniamini tra cui il "veterano" pluricampione del mondo Mario Matt, in testa dopo la prima manche ma vittima di una netta inforcata alla terza porta della seconda discesa. Nella classifica generale di Coppa del Mondo il norvegese Aksel Lund Svindal vede ora molto vicini gli inseguitori, lo stesso Hirscher ed il francese Alexis Pinturault.

    2014/01/28 23:30

  • Le Olimpiadi in Cifre - Gli Italiani convocati per Sochi 2014

    La FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) e la FISG (Federazione Italiana Sport del Ghiaccio) d'intesa con il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) hanno ufficializzato i nomi dei 113 atleti azzurri, 69 uomini e 44 donne, convocati per partecipare alla XXIIª edizione dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 in programma dal 7 al 23 Febbraio.

    2014/01/27 14:30

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Supercombinata a Kitzbühel, Austria

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Il lungo weekend di Coppa del Mondo si è concluso questa sera a Kitzbühel, Austria, con la prova di slalom speciale maschile abbinata al Super-G della tarda mattina. Questa inedita Supercombinata dell'Hahnenkamm è stata dominata dal francese Alexis Pinturault che si è imposto agevolmente sullo statunitense Ted Ligety e sull'idolo di casa l'austriaco Marcel Hirscher. In virtù di questo risultato si muove la classifica generale di Coppa del Mondo il cui leader Aksel Lund Svindal vede avvicinarsi Hirscher e Pinturault in un confronto a tre che con ogni probabilità si protrarrà fino alle finali di Lenzereide a marzo in Svizzera.

    2014/01/26 21:30

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Super-G a Kitzbühel, Austria

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Disputata oggi a Kitzbühel, Austria, una gara di Super-G maschile su un percorso molto ridotto in termini di lunghezza e molto facile dal punto di vista tecnico tanto che un solo concorrente non ha concluso la prova. A sorpresa si è imposto l'esperto svizzero Didier Defago che ha beffato sul traguardo lo statunitense Bode Miller ed a pari merito il norvegese Aksel Lund Svindal e l'austriaco Max Franz. Nella classifica generale di Coppa del Mondo il Svindal consolida il primato sull'austriaco Marcel Hirscher e sul francese Alexis Pinturault. Entrambi gli specialisti delle discipline tecniche hanno partecipato a questo Super-G dal momento che è valido quale prima prova della supercombinata che si concluderà più tardi in notturna con la manche di slalom speciale.

    2014/01/26 17:00

  • Lo Sci Alpino in Cifre - Super-G a Cortina d'Ampezzo

    Tutti i numeri dello Sci Alpino - Concluso il lungo appuntamento sciistico nella Perla delle Dolomiti con il secondo Super-G femminile in programma, recupero di quello cancellato a Garmisch-Partenkirchen per mancanza di neve. Sul traguardo di Cortina d'Ampezzo è tornata alla vittoria la svizzera Lara Gut imponendosi sulla rappresentante del Liechtenstein Tina Weirather e sull'attuale leader di Coppa del Mondo la tedesca Maria Hoefl Riesch. Ottimo quarto posto per l'azzurra Verena Stuffer che riesce a conquistare di diritto la partecipazione alle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014. Salgono così a 12 (su 19 posti disponibili) gli sciatori italiani sicuri della convocazione. La rappresentanza definitiva verrà comunicata ufficialmente domani dalla FISI. Invariata la classifica generale di Coppa del Mondo con la Riesch che conduce sulla Weirather e sull'austriaca Anna Fenninger.

    2014/01/26 16:04

Proverbi e detti meteorologici

Il proverbio meteorologico del giorno, massime, detti e perle di saggezza popolare...
Salone Nautico Internazionale di Genova

Spread BTP-Bund 10Y del 2018-12-17 13:02

Rendimento BTP2.95%
Rendimento Bund0.25%
SPREAD270
Massimo271
Minimo268
Precedente269

Spread BTP-Bund - Valore aggiornato in tempo reale del differenziale di rendimento (spread) ovvero della differenza del tasso d'interesse espressa in punti base tra i Buoni del Tesoro Poliennali italiani a 10 anni (BTP) e gli omologhi Titoli di Stato tedeschi (Bund).

Fonte: il Sole 24 Ore e MTS

EURO - Tasso di cambio del 2018-12-14

USD Dollaro USA1.1285
GBP Sterlina inglese0.89835
CHF Franco svizzero1.1254
RUB Rublo russo75.2265
JPY Yen giapponese128.13
CNY Yuan Renminbi cinese7.7880

Tasso di cambio di riferimento delle principali valute estere nei confronti dell'Euro fissato quotidianamente intorno alle ore 14:00 UTC dalla Banca Centrale Europea di concerto con le Banche Centrali dei paesi Europei ed internazionali. La tabella dei tassi di riferimento riporta la quotazione contro l'Euro di ciascuna moneta considerata.

Fonte: BCE, Banca Centrale Europea
Riviste di nautica italiane
K16PC71-news